Detesto gli anniversari delle tragedie. Che si tratti di disastri naturali o di stragi, l'appuntamento si risolve sempre con cerimonie inutili, dove le autorità ripetono frasi stereotipate, facendo promesse che sanno già di non poter rispettare (...) t.co/wHDt4wDq8G

Adults in the room
Il film è stato oggetto di un boicottaggio in Germani, dove la distribuzione è stata tacitamente bloccata, ma soprattutto di una grave interferenza politica dal momento che la realizzazione dell’opera fu “caldamente sconsigliata” al regista direttamente da Klaus Regling, direttore del , in un incontro avvenuto a Parigi.
Il film, di difficile reperibilità, è un documento molto importante sull’operato delle istituzioni politiche e finanziarie europee.
bittube.video/videos/watch/4c4

L'emergenza è finita e la vita continua. Siamo fuori dal Covid, fuori dal lockdown, fuori dall'oppressione e si torna alla piacevole vita normale. E' luglio, tempo di mare, sole, spiaggia, ombrelloni, mitra puntati alla tempia se non metti la mascherina, multe da infarto se non ti attieni ai regolamenti, gioiosi acquisti in vista del lockdown di ottobre, amene visioni di cassaintegrazione, vaccinazioni coatte, banchi rotanti, piogge di miliardi dalla Ue. Andrà tutto bene.

(LVIX)

libreidee.org/2020/07/magaldi-

Magaldi: gli apprendisti stregoni del Covid hanno già perso

«Gli apprendisti stregoni che hanno provato a usare il come cavallo di Troia per cinesizzare l’Occidente possono rassegnarsi: hanno già perso, anche nel caso in cui il loro nemico numero uno, Donald Trump, non dovesse essere rieletto». Se lo dice , sostenitore di nel 2016 – quando si trattava di fermare – c’è da drizzare le antenne.
Indietro non si torna."

Guarda "ALBERTO BRADANINI QUESTIONI GEOPOLITICHE CHE COINVOLGONO L'ITALIA" su YouTube youtu.be/45BgnVVaubU
Quadro Geopolitico esaustivo di Bradanini. L'unica cosa che dimentica è il ruolo del deep state americano nella lotta contro Trump.

⏳ Smetti di essere consumatore.

⏳Hai il coltello dalla parte del manico.

⏳Il mondo gira a causa tua.

⏳Distingui il necessario dal superfluo.

Sapete chi era il babbo del signore cerchiato in giallo che "presenta" Massimo Polidoro? Ve lo dico io.
Era il Gran Maestro della Loggia Propaganda, la vera, antica, gloriosa loggia propaganda che Licio Gelli rivitalizzò creando la loggia Propaganda due (P2). Si chiamava Carlo Angela e, in armonia con il suo finissimo lavoro massonico, mise un seme alla RAI che poi ha dato i frutti che tutti gli scientisti possono cogliere. Occhio che il CICAP vi osserva.

Fino alla fine ho sperato in una bufala ma purtroppo non è così! Voglio ringraziarti; mi hai reso, ci hai reso, consapevoli! Hai aperto la mente e gli occhi a tutti noi! Te ne vai in questo momento e non ci voleva. Da oggi a tutti noi verrà a mancare il tuo pensiero, un'isola di consapevolezza nel mare di questa società liquida. Addio Giulietto ! Che la terra ti sia lieve.

È accaduto a Gallignano, in provincia di Cremona. Don Lino Viola, il parroco del paese, si è rifiutato di interrompere la messa, nonostante i carabinieri fossero lì ad intimargli di farlo. La chiesa è di 300 metri quadri e vi erano solo 14 persone: erano state prese tutte le precauzioni. I carabinieri però non hanno accettato le giustificazioni di don Lino Viola, che ha poi parlato di “abuso di potere” e “metodi da Russia sovietica”.

go.byoblu.com/MessaInterrotta

Abbiamo i conti in ordine o siamo spendaccioni?
Secondo il Fiscal Monitor Database dell’International Monetary Fund l’Italia è al posto N°1 AL MONDO in termini di AVANZO PRIMARIO medio nel periodo 1995 e 2019. Essere in avanzo primario significa che lo Stato spende meno di quello che incassa. Tutto il debito è quindi dovuto al meccanismo perverso di approvvigionamento di denaro a debito entrato in vigore con l’ingresso nell’Euro.
Vedi pure il sito ufficiale:
(imf.org/external/datamapper/da)

Byoblu Social

Il social network libero di Byoblu, open source, decentrato e federato.