Follow

Vedo ancora in giro troppa gente spaventata, con mascherina calcata anche se sola, nel proprio giardino o in auto, e se gli fai notare son quelli che tipo di dicono "si muore". Son allibito, e come prova ti portano magari le cazzate che dicono su Repubblica o in TV, poi se han la laurea in qualcosa fanno "i studiati", non so se ridere o piangere per una società completamente alla mercé degli aguzzini che ci comandano! Pure quelli che pensavo ragionassero di testa propria..tristezza 😥

· · Web · 5 · 1 · 10

@DragoLunare Io personalmente la indosso per una unica ragione: il rispetto verso gli altri. Non so chi ho di fronte, le sue paure, o la sua situazione... E sono molto parco nelle manifestazioni del mio pensiero... a meno che non me lo chiedano...

@DragoLunare Io la indosso perché obbligato e perché, al minimo rimprovero, mi partirebbe l'embolo... La strategia della paura ha sempre funanzionato per tenere i popoli soggiogati, chi non ne è preda deve sobbarcarsi il fardello di lottare anche per gli altri.

@sinanthropus @redpilleddude
Io ragionando in maniera diversa tendo a dare il vero buon esempio non indossandola: è capitato solo un paio di volte da gennaio per via che una aveva paura della multa (avevano multato un commerciate a fianco) e l'altra per votare al seggio. Per il resto piuttosto spendo del tempo a far ragionare la gente!! Il vero rispetto è questo non sottomettendosi ad una cosa antiscientifica, anticostituzionale e contro i trattati internazionali.
La paura è irrazionale ma....

@DragoLunare @sinanthropus Concordo con la disobbedienza civile, ognuno nella lotta trova la propria strada, quella più nelle sue corde. Io cerco di convincere con il ragionamento (al lavoro da me ho convinto tutti, 4 su 4) e di diffondere informazione via web. Cerco di evitare i luoghi in cui si porta la mascherina, non la porto assolutamente all'aperto, ma non riuscirei a polemizzare ogni minuto per limiti caratteriali: mi arrabbierei e starei male. Uso le mie energie per ciò che faccio meglio

@DragoLunare
Aderire ad una idiozia collettiva non è rispetto, è solo ignavia e/o incoerenza. Se non ho sintomi non infetto nessuno, se sono sano non infetto nessuno tutto il resto son cazzate diffuse dai media. Nella sfortunata ipotesi di aver sintomi di qualche genere che sia covid numeri alla mano è davvero poco probabile ma nel dubbio eviterei di uscire o di certo la metterei la mascherina in un luogo pubblico al chiuso se costretto ad andarci.
@sinanthropus @redpilleddude

@DragoLunare @sinanthropus @redpilleddude
....ma.tornerei a non metterla una volta spariti i sintomi, così come ogni altra malattia infettiva, influenza inclusa.

@nuke @DragoLunare @sinanthropus In una lotta rivoluzionaria collettiva (quale è questa) non bisogna disperdere o sprecare le forze e bisogna essere efficaci. Le iniziative individuali vanno bene se portano ad un risultato complessivo positivo, non se danneggiano chi le compie, sottraendogli energie. Ignavo è chi vede la necessità di lottare e si tira indietro, non chi non lo fa secondo parametri stabiliti da questo o quell'individuo e non da chi dirige la lotta (leggi: Q).

@DragoLunare
Che desolazione vedere non solo gli ignoranti ma anche i laureati, i colti, i presunti evoluti cascati nella trappola. La fine del cervello umano.

@DragoLunare
Non la indosso mai e sicuramente non all'aperto.unica eccezione se devo per forza entrare in un posto chiuso e non ho tempo o voglia di discutere.

@nuke @DragoLunare Non è una questione di discutere: è la legge, c'è poco da fare :) E il rispetto sta nel fatto di rispettare le sensibilità degli altri. Ammesso che tu sia l'elevato che sa cose che gli altri non sanno (cosa tutta da dimostrare) questo non significa fare quello che ci pare perché tanto gli altri sbagliano. Poi, gli altri chi? È un pò arrogante, non ti pare? :)

@sinanthropus @DragoLunare Non so nulla di segreto ne sono un "elevato" semplicenete so leggere e far di conto che è piu che sufficiente. I miei studi in ingegneria non mi servono per far due divisioni, calcolare una percentuale e far un banale calcolo di probabilità.

@sinanthropus
Magari a fine mese di ottobre la metto la maschere, il 31 per Halloween, almeno ha un senso.
@DragoLunare

Per la fortuna di centinaia di uomini, donne e bambini al tempo delle promulgazione delle leggi razziali non tutti erano come il sig. @sinanthropus altrimenti non sarebbero mai sopravvissuti e molti non sarebbero manco mai nati. Dio benedica chi non ha obbedito ciecamente a leggi ingiuste e folli in ogni epoca della nostra storia.

@DragoLunare

@nuke @DragoLunare È grossa paragonare le leggi razziali promulgate da Hitler con gli orientamenti promulgati dal WHO. Così, te lo faccio notare eh :)

@sinanthropus @DragoLunare Così tanto per fartelo notare, le leggi razziali furono promulgate dal parlamento italiano, in quelle stesse stanze dove oggi si approvano "stati di emergenza" fasulli in dipregio della costituzione in una condizione di totale assenza di opposizione (come oggi del resto) e firmate dal re Vittorio Emanuele e non da Hitler. Puntualizzato ciò, quello che conta non è il contenuto ma il principio. Sul WHO stendiamo un velo pietoso.

@sinanthropus @DragoLunare Tanto per fartelo notare ancora anche allora, guarda un po, c'era una "commissione" che decideva chie era ebreo e chi no (le abitudini italiane son dure a morire)...
web.archive.org/web/2016040821

Detto ciò ribadisco: i contenuti sono totalmente diversi, ma il principio rimane uguale: se obbedire o meno a leggi che si ritengono ingiuste e folli.

@nuke @DragoLunare Non so a che punto vuoi tirare la discussione. Le prime leggi razziali furono promulgate da Hitler, e poi Mussolini, col manifesto della razza, aderì alle idee folli che mai erano appartenute prima al fascismo. Il parlamento è stato anche il luogo della costituzione, della commissione stragi con Tina Anselmi, di un presidente partigiano come Pertini etc... Il luogo dunque non definisce i metodi.

@nuke @DragoLunare Poi, tu continui a paragonare le leggi che portarono ebrei nei campi di concentramento a delle leggi che impongono una mascherina sul volto. Io, se mi permetti, non posso che ripetere che hai perso il senso della misura: le due cose non sono paragonabili.

@sinanthropus @DragoLunare Ancora??? o non capisci o fingi di non capire....l'ho gia ripetuto due volte e questa è l'ultima: Non è questione di contenuto, dire "c'è la legge e quindi si deve obbedire senza fiatare" è il problema...In effetti i componenti del parlamento italiano negli ultimi mesi hanno sputato addosso proprio a tutte le battaglie di libertà e alle persone che si sono succedute in quelle stanze nel dopoguerra.

@sinanthropus @DragoLunare Aderire alle idee folli altrui contro persino i propri principi a quanto pare non è cambiato per nulla comunque....

@nuke @DragoLunare Mi sento come quello che dice ad un amante dell'astrologia "le costellazioni sulla linea dell'eclittica sono 13, ed il sole non è nella stessa pozione di quando venne scritto l'Almagesto". Grazie, è stata una discussione davvero illuminante.

@sinanthropus @DragoLunare Ma nooo tu non avevi bisogno di nessuna iluminazione, già hai i tuoi oracoli, continua a seguirli e ti troverai bene. Buona giornata.

@DragoLunare Salve, mi sono affacciato su Mastodon qualche minuto fa per la prima volta. Sono qui per cercare i miei simili in un mondo pieno di alienati. Sono felice di aver trovato questo pensiero e anch'io condivido la tristezza e la profonda delusione.

@ams Benvenuto in questo posto di gente normale e che usa il cervello o almeno ci prova 😜 😊
Sono contento che anche tu condividi il mio pensiero!
Ambientati pure con calma
NB: spero non ti dia fastidio nel darti del "tu"
Buona serata

Sign in to participate in the conversation
Byoblu Social

Il social network libero di Byoblu, open source, decentrato e federato.