Follow

Lo studio condotto dal professore di medicina forense Pasquale Mario Bacco insieme alla sua equipe è arrivato a conclusioni capaci di mettere in discussione molte delle verità assolute urlate finora a reti unificate. La conclusione più scioccante è che in Italia il virus già da ottobre 2019 aveva infettato più del 35% della popolazione, e a febbraio 2020 c’era ancora chi diceva che il rischio fosse zero.
go.byoblu.com/IDatiParlanoChia

@byoblu posso dire che a dicembre mi ammalai per tre giorni terribile di influenza, mai avuta da moltissimi anni. ma usai vitamina C, e vit. E

@rosannazeta @byoblu
A me è capitato i primi di ottobre, tre giorni bruttissimi con crisi respiratoria e non prendo un influenza da moltissimi anni, io non ho preso nulla

@byoblu
solo quest'intervista vale un abbonamento.
Perché?
Per l'importanza di quel che viene detto, estrema importanza e poi perché la puoi vedere solo su Byoblu.

@byoblu
Chi conosce solo un po' l'inglese sa che farmaco si traduce drug, e anche droga si traduce drug, se l'italiano non avesse questa differenza, si capirebbe meglio che farmaco=droga, drug=drug, e forse molta gente farebbe molto meno ricorso alle medicine, conosco molta gente dare grande credito ai farmaci da esserne dipendente, senza capire che sono droghe, ci vogliono drogare contro il nostro consenso

@byoblu M. TAGLIARIOL:
OTTOBRE: Mondiali Militari

"Ai mondiali militari di Wuhan "ci siamo ammalati tutti, 6 su 6 nell'appartamento e moltissimi anche di altre delegazioni. Tanto che al presidio medico avevano quasi finito le scorte di medicine".
"Ho avuto febbre e tosse per 3 settimane - dice lo spadista azzurro -e gli antibiotici non hanno fatto niente; poi è toccato a mio figlio e alla mia compagna. Non sono un medico, ma i sintomi sembrano quelli del covid-19"
FONTE:
rainews.it/dl/rainews/articoli

@byoblu grande risposta agli pseudo scienziati Gates -dipendenti

Sign in to participate in the conversation
Byoblu Social

Il social network libero di Byoblu, open source, decentrato e federato.