Follow

La ricetta anticrisi di Oscar Farinetti, inventore della catena Eataly, sarebbe una nuova patrimoniale sul modello di quella del 1992 promossa da Giuliano Amato con il prelievo forzoso nei conti correnti degli italiani. Lo dice in un’intervista a Il Fatto quotidiano. Proposta a cui risponde lapidario il magistrato Luciano Barra Caracciolo, presidente di sezione del Consiglio di Stato, in un’intervista su Byoblu.
go.byoblu.com/Patrimoniale

· · Web · 3 · 7 · 15
@byoblu Finalmente un ricco che non vuole evitare le tasse..

@kep Forse non hai ben capito che sitratta di un prelievo forzoso dalle nostre tasche. Mi pare che di tasse ne paghiamo già tante. Lo Stato invece dovrebbe emettere dei BOT vendendoli a noi italiani raccogliendo la liquidità necessaria per rilanciare l'economia e poi restituirli. L'opposto insomma di quello che propone questo tizio.

Farinetti, il gerarca "farinacci", è un signor nessuno per un popolo che dovrebbe avvalersi dei principi Costituzionali. Oggi chiunque si trovi nella posizione di "personaggio pubblico", inventato e imposto dagli spin-doctors di regime, si sente libero di violare quei principi, affossandoli e annullandoli, sparando ció che questo governo oligarchico vuol divulgare ad un popolo cosí devastato dal ConteBill-19, vuoi perchè l'èlite è impaziente nell'attuare il proprio N.W.O.

Frank Manett 🦀

@byoblu Sembra che Farinetti sfrutti un brand ed appartenga ad una casta ex superioritò intellettuale ancora non sradicata, semmai rinforzata. Butta il sasso nello stagno per vedere quale livello di accettazione e opposizione può generale. Ed è stato generoso rispetto ad un prelievo forzoso che non riguarda nemmeno il reddito ma una patrimoniale pura che può derivare da una vita di sacrifici. Giuliano Amato era un dilettante. L'ego ipertrofico genera sempre più personaggi da TSO vero!

Sign in to participate in the conversation
Byoblu Social

Il social network libero di Byoblu, open source, decentrato e federato.