Follow

L’ISTAT e la Croce Rossa hanno avviato i test sierologici necessari a capire quante persone hanno sviluppato gli anticorpi contro il virus. Ma il decreto legge che autorizza queste analisi prevede anche il trattamento dei dati genetici senza che il cittadino possa esprimere un consenso informato al trattamento di questi dati ultrasensibili. Quali sono i rischi? Risponde su il senatore Saverio De Bonis, autore di un emendamento al decreto legge.
go.byoblu.com/TuttiSchedati

@byoblu vorrei dire al sen de bonis che chiedere di inserire il consenso informato al prelievo (gravissimo che non sia stato previsto!) non è esaustivo. L'emendamento andrebbe presentato chiedendo altresì la cancellazione della parola "genetici" dall'articolo....

@byoblu i rischi sono infiniti, ed è certo che Conte regalerà il nostro patrimonio genetico al signor Gates, per il vaccino 060606.
Cordialmente go.byoblu.com/TuttiSchedati

Sign in to participate in the conversation
Byoblu Social

Il social network libero di Byoblu, open source, decentrato e federato.