Riconoscere i tuoi talenti e prenderti cura di loro è un grande passo. Riconoscere che i tuoi talenti ti sono dati per aiutare gli altri, e non solo te stesso, è un passo ancora più grande.

spiritualitaquotidiana.blogspo

Segui ciò che ti rende vivo e accende la tua anima, perché in questo vi sono tutte le indicazioni, tutte le strade, tutte le risposte. Ciò che cerchi sta cercando anche te, ma per trovarlo devi smettere di cercare le cause e cominciare a manifestare te stesso.

spiritualitaquotidiana.blogspo

Non avere paura. Non significa che smetterai di lottare per un nuovo mondo. Significa, anzi, che niente e nessuno potrà fermarti dal farlo.

spiritualitaquotidiana.blogspo

Molti di noi sono venuti qui con un programma animico, pronto ad attivarsi non appena giunge il tempo opportuno.

spiritualitaquotidiana.blogspo

Forse bisogna semplicemente accettare di giocare la partita e imparare da quello che succede, nel bene e nel male. Imparare non come quando si studia un libro, ma come quando si aprono le ali e ci si butta nell’esperienza del volare.

spiritualitaquotidiana.blogspo

Hai mai provato a muoverti nella tua quotidianità confidando che ciò che vuoi è già parte della tua esistenza, senza dubitarne mai?

spiritualitaquotidiana.blogspo

La maggior parte delle volte la risposta è già dentro di te, ma ti serve tempo per ascoltarla; la mente non lascia passare facilmente i messaggi che provengono da dimensioni che non controlla.

linkedin.com/posts/camillaripa

La nostra unicità è collegata alla funzione che siamo venuti a ricoprire. Quando lo capiamo, smettiamo di tradirla per compiacere gli altri o restando in luoghi che non ci appartengono, ma cominciamo a cercare un modo per inserirla nel disegno più grande, perché nessuno coltiva se stesso solo per se stesso.

linkedin.com/pulse/la-nostra-u

Se ti manca qualcosa, impegnati a donarlo. Allora lo vedrai crescere nella tua vita.
Come donare ciò che non si ha?
In qualche modo, in una qualche forma, in realtà noi possediamo sempre almeno un frammento di ciò che ci manca. Allora possiamo partire da lì, da quella briciola, per distribuirla.
Il senso di mancanza spesso è una indicazione dell’anima, che ci chiede di donare proprio quello che sentiamo esserci mancante...

cam.tv/spiritualitaquotidiana/

Il senso è diventare consapevoli di noi, dei nostri limiti ma anche di come superarli, delle nostre possibilità, dei nostri doni e di come metterli al servizio dell’esistenza.

linkedin.com/posts/camillaripa

Nella mia diretta di ieri sera ho parlato del mio nuovo libro+carte "Oracolo del maestro interiore"

youtu.be/Xjlc3c1OoL0

Tagliare un cordone, cambiare strada, lasciar andare parti di sé. Alcuni libri, una volta letti, vanno chiusi per sempre.

Ti sei perso, ma era l'inizio per ritrovarti. Hai creduto che tutto fosse finito, ed ecco che tutto di nuovo ha inizio.

Lascia fare all'anima, non ti serve altro. L'anima sa come attraversare l'inverno. Sa come appassire e come tornare a sbocciare.

Buona

L’universo ci parla in continuazione attraverso quello che accade. Non lo fa con parole razionali, ma attraverso simboli, segni e risonanze. Non dobbiamo temere gli eventi, ma confidare nel significato racchiuso in essi e nel messaggio di cui sono portatori. Quel messaggio è per noi, è per guidarci nel cambiamento, è per spingerci a trasformare ogni cosa, dentro e fuori.

linkedin.com/pulse/ogni-evento

Combatti la tua guerra, ma non essere in guerra. Dona te stesso alle cause in cui credi, senza trasformare in nemici coloro che le mettono in discussione...

linkedin.com/posts/camillaripa

Non puoi amare te stesso e odiare il mondo, è impossibile. Non puoi amare la tua vita e boicottare quella degli altri, è impossibile. Non puoi amare la verità e perpetrare la menzogna, è impossibile. Chi ama se stesso cercherà sempre un modo, una possibilità, una risposta che prima non c’era. Chi ama se stesso non asseconderà vendette, non lascerà che le sue ombre diventino tiranni, non sarà un peso, ma semmai una leva, un esempio, una speranza.

linkedin.com/pulse/amarsi-per-

Ci caliamo nella materia, ci immergiamo nelle sue contraddizioni, perché siamo i portatori di un seme, di un qualcosa che ha bisogno di noi per crescere e manifestarsi nel mondo.

linkedin.com/posts/camillaripa

Ci sono soglie che puoi attraversare solo se ascolti quel qualcosa che hai dentro, quell’istinto che è oltre ogni ragionamento, ma che conosce la direzione.

linkedin.com/posts/camillaripa

Ieri sera ho parlato del mio nuovo libro+carte "Oracolo del maestro interiore" (Anima Edzioni) nel salotto di Marisa De Marco, presidente dell'associazione Punto di Svolta. Ecco qui la registrazione della diretta... Buona visione!

youtube.com/watch?v=YH2v2e2dz2

Il corpo di dolore è quella parte di noi che si nutre di dolore e, per questo, cerca di provocare o amplificare esperienze dolorose...

Te ne parlo nel post "Corpo di dolore e corpo di gioia": spiritualitaquotidiana.blogspo

Show older

Camilla Ripani's choices:

Byoblu Social

Il social network libero di Byoblu, open source, decentrato e federato.