Follow

Tanto tuonò, che piovve.

Youtube, dopo averne rimosso svariati video, oscura l'intero canale di RADIO RADIO.

Ricordiamo che RADIO RADIO è oltre che Editore a tutti gli effetti, anche emittente radiofonica concessionaria di frequenze di stato. E' sottoposta al controllo dell'AGCOM, l'organismo istituzionale atto a verificare la correttezza delle trasmissioni.
Youtube è ormai al di sopra di ogni organismo di diritto nazionale.

Costituzione della Repubblica Italiana.
Articolo 42.
"L'iniziativa economica privata è libera.

Non può svolgersi in contrasto con l'utilità sociale o in modo da recare danno alla sicurezza, alla libertà, alla dignità umana.

La legge determina i programmi e i controlli opportuni perché l'attività economica pubblica e privata possa essere indirizzata e coordinata a fini sociali."

E' evidente che gli ultimi due commi sono totalmente saltati in questi tempi bui: lo stato ha perso il controllo.

Show thread

Un Governo degno di tale nome e un Parlamento eletto fatto di persone preparate, oneste e propense alla gestione del bene comune, vieterebbe l'operatività in Italia di tanti colossi come Google, Facebook, etc... in quanto in netto contrasto con l'articolo 41 della Costituzione ed altri: utilità sociale, libertà, dignità umana negati, mancato indirizzo e coordinamento dell'attività economica per fini sociali.

Show thread

@godot_74
L'ho gia detto in un altro commento: se si è complici di Google ci si consegna nelle loro mani e questi so i risultati....mi spiace sia avvenuto ma spero che youtube continui a censurare e cancellare sempre di piu cosi magari ci si sveglia e non si svende la propria libertà.

@nuke è un discorso questo che a mio avviso regge poco sui grandi numeri: purtroppo possiamo farcelo tra noi, ben disposti a non farci fregare dalle corporations del controllo globale, ad utilizzare alternative non controllate, a dedicarci energie.
Ma le masse, conoscono e vogliono solo Youtube , FB, WathsApp e se non sei in quelle vetrine non sei nessuno.
Lo stesso , seppure mediamente diffuso, senza Youtube sarebbe un salottino per pochissime, selezionate ed attente persone e nulla più.

@godot_74
In teoria hai ragione ma in pratica questo vuol dire che andrà sempre peggio e che ogni lamentela è assolutamente inutile.

@godot_74
Vuoi grande visibilità (e qualche soldino in più)? Bene allora silenzio obbedisci ed allineati, punto. Ogni altro discorso è ipocrita a mio avviso.

@nuke non concordo. Fai un discorso elitario poco funzionale alla diffusione delle informazioni non allineate, ma che soddisfa solo una sorta di autoreferenzialità di noi stessi, già attenti e pronti alla resilienza tecno/informativa.
Non è questione di soldi, anche se con quelli si campa e si evolve su un contesto informativo, ma di mera diffusione di un pensiero e di informazioni altre rispetto a quelle uniche ed allineate del mainstream.

@godot_74 ...parliamo anche di soldi. Non so quanti followers avesse Radio Radio su YT ma facciamo l'esempio con byoblu: 464.000 iscritti, se il 10% cioè 46400 si spostasse su lbry e li i video fossero messi a pagamento diciamo 2LBC per video (circa 0.05€).Ogni utente registrato di lbry riceve dei reward per l'uso (seguire canali, guardare video etc) senza far nulla per ora ho 50LBC.Potrei già guardare 25 video. Facciamo due calcoli: 46400x0.05=2320€ (per ogni video pubblicato)

@godot_74 non so le cifre su YT...ma non credo che 2300€ x video + donazioni spontanee siano poi cosi poco. Il tutto con il 90% degli utenti ancora su YT....e quel 10% non avrebbe speso un singolo euro dalla propria tasca, solo guardato video e seguito canali....

@nuke sui "LBC" di lbry riesco a seguirti poco. Ed immagino che non sia discorso da poter applicare agli utenti fruitori "in massa".
In ogni caso un'occhiata penso potrebbe darcela lo stesso @byoblu a questi ragionamenti per valutarne efficacia ed applicabilità, se non lo ha già fatto.

@godot_74 concordo con @nuke

Non puoi combattere il sistema con i suoi mezzi. Se non dai fastidio ti lasciano crescere, appena diventi fastidioso e quindi la causa può essere avvantaggiata ti chiudono e torni a zero.

Radio Radio hanno già minacciato di denunciare YT qualora avessero censurato i suoi video. Vedremo l'evolversi della situazione.
Bisognerà dare un occhio a radioradio.it/

@picchio @godot_74 Sito che però è pieno di tracker pubblicitari....giusto per la cronaca....

@picchio @godot_74 Qualche anno fa avevo un account su twitter, 30 volte i follower che ho qui un giorno, in epoca Lorenzin, ebbi l'ardire di pubblicare un articolo di una rivista scientifica,che trattava dei legami tra l'autismo e gli eccessi nelle vaccinazioni..risultato: account segnalato e bloccato( più insulti vari).Non l'ho piu riattivato, anzi ho scritto a twitter affinche rimuovesse ogni contenuto e cancellasse l'account.

@godot_74
Si comincia oscurando canali, si finisce con un colpo alla nuca.

@godot_74 : Spero davvero CHE LA MAGISTRATURA (che finora HA LETTERALMENTE DORMITO, al punto da suscitare crescenti dubbi sulla sua effettiva INdipendenza da altri Poteri) SI MUOVA SUBITO E CON ESTREMA DETERMINAZIONE!!!!!!
Quì è in gioco IL SACROSANTO DIRITTO ALLA LIBERTA' DI ESPRESSIONE!!!

@SPACE magistratura?!? quale? Hai seguito un po' il Palamara-gate?
Sono oltre che allineati al potere, anche impotenti verso le corporations. Non le si riesce a controllare in alcun modo.
L'unico modo sarebbe quello di abbandonarle in massa, come dice più o meno anche @nuke, ma dubito che solo uno 0.1% delle masse accomodate farebbe a meno dei mirabolanti "servizi" delle stesse corporations.
O cambiamo mentalità e respingiamo queste "comodità", o saremo sempre in mano loro.

@godot_74 esatto! Finché non cambiamo mentalità e non la finiamo con il ricercare sempre la comodità... Finché non ritroviamo la voglia di usare le nostre energie, il nostro cervello, invece di farci fare tutto dai colossi... Ma noi piccoli, singolarmente, possiamo fare poco perché non vieni considerato...
@SPACE @nuke

@godot_74 Ho detto a mia sorella, preso cellulare nuovo, viene da me per scaricare le app, (5 anni più grande di me, ma di tecnologia ne sa 0) che si dovrebbe boicottare Google, Facebook & Co... Risposta: le usano tutti, e poi ti obbligano ad usarle... Ma se nessuno inizia a boicottare i colossi, niente cambierà!
@SPACE @nuke

@godot_74
Ho potuto appurare personalmente. Oltre che scandaloso è anche antidemocratico e anticostituzionale. Vergogna!

@Eugenio_Giuk chiunque può iscriversi qui, ma questo è un social di micro-blogging, tipo twitter, non una piattaforma di streaming video.
Qui si pubblicano messaggi, qualche immagine e al più brevi frammenti video.
Esistono altre piattaforme alternativa a Youtube, ma la problematica grossa è che la massa è solo su Youtube: se non sei in quella "vetrina", raggiungi pochissime persone.

@godot_74
Vi aggiorno che stanno passando anche a "cancellare account" di piattaforme per acquisti o caselle mail.

@godot_74
Non so. Non ho ancora capito bene come funzioni questo social.
Se qualcuno ne sa più di me ( ci vuole proprio poco) mi spiega due o tre cose di base?
Grazie

@godot_74 ma cosa si DEVE fare con sta gentaglia?!

Porcazozza...

@eukarl cominciare a rinunciare alle "comodità" offerte da queste piattaforme, per capire ed utilizzarne di alternative. C'è da migrare in massa verso altri lidi, ma in tanti affinché non si perda la diffusione del libero pensiero: quanti sono disposti a farlo?

@godot_74 pochissimi.
L'essere umano in tale senso è fondamentalmente un pigro. Ergo, una capra.

@godot_74
Esattamente. È come aver accusato la AGCOM di permettere a un emittente di trasmettere contenuti.... "predatori"

Radio Radio DEVE richiamare l'attenzione dei politici al Senato. You Tube ha passato il segno!

Sign in to participate in the conversation
Byoblu Social

Il social network libero di Byoblu, open source, decentrato e federato.