Tanto tuonò, che piovve.

Youtube, dopo averne rimosso svariati video, oscura l'intero canale di RADIO RADIO.

Ricordiamo che RADIO RADIO è oltre che Editore a tutti gli effetti, anche emittente radiofonica concessionaria di frequenze di stato. E' sottoposta al controllo dell'AGCOM, l'organismo istituzionale atto a verificare la correttezza delle trasmissioni.
Youtube è ormai al di sopra di ogni organismo di diritto nazionale.

@godot_74
L'ho gia detto in un altro commento: se si è complici di Google ci si consegna nelle loro mani e questi so i risultati....mi spiace sia avvenuto ma spero che youtube continui a censurare e cancellare sempre di piu cosi magari ci si sveglia e non si svende la propria libertà.

@nuke è un discorso questo che a mio avviso regge poco sui grandi numeri: purtroppo possiamo farcelo tra noi, ben disposti a non farci fregare dalle corporations del controllo globale, ad utilizzare alternative non controllate, a dedicarci energie.
Ma le masse, conoscono e vogliono solo Youtube , FB, WathsApp e se non sei in quelle vetrine non sei nessuno.
Lo stesso , seppure mediamente diffuso, senza Youtube sarebbe un salottino per pochissime, selezionate ed attente persone e nulla più.

Follow

@godot_74
In teoria hai ragione ma in pratica questo vuol dire che andrà sempre peggio e che ogni lamentela è assolutamente inutile.

Sign in to participate in the conversation
Byoblu Social

Il social network libero di Byoblu, open source, decentrato e federato.